Home / Tecnica / Valentino build / Sabbiatura telaio di Valentino

Sabbiatura telaio di Valentino

Questo week-end abbiamo iniziato “seriamente” (seriamente tra virgolette perche’ non e’ possibile che io e Lucia ci riteniamo seri al 100% diciamo che e’ un modo per dire che ci siamo messi d’impegno )
Comunque e’ arrivata la sabbiatrice professionale che abbiamo noleggiato dopo un’attento studio della metodologia migliore da utilizzare, quindi sabbia Garnet e macchina potente. Inutile pensare di fare questo lavoro con sistemi piu’ hobbistici.
Il camion non presenta ruggine importante, ma qualche segno nel telaio di rinforzo che evidentemente era stato costruito e dipinto con materiali diversi rispetto al telaio vero e proprio.
Comunque ecco il megacompressore che da aria alla sabbiatrice:

compressore-sabbiatrice

La sabbia Garnet non fa praticamente polvere, ma costa 1 Euro al kg quindi va recuperata da terra piu’ volte. Considerate che 25kg di sabbia consentono di lavorare per circa 30 minuti.

sabbiatura-telaio-man

Il lavoro viene perfetto. Dopo i primi minuti in cui abbiamo preso confidenza con lo strumento siamo partiti come dei rulli compressori!

lucia-sabbiatura-telaio

In circa 8 ore di lavoro continuato, intervallato da un pieno al serbatoio di benzina del compressore siamo riusciti a fare una prima passata su tutto il telaio.

Seguendo il suggerimento del venditore abbiamo deciso di non sabbiare il telaio completo, ma di lavorare solo nei punti di ruggine e dare una passata rapida al resto per creare la superficie corretta alla verniciatura.

sabbiatura-sotto-telaio

Alla fine della giornata siamo completamente “morti” di stanchezza, un lavoro comunque durissimo dato che arrivare in tutti i punti del camion ti costringe ad effettuare dei movimenti assurdi!
Infatti sabato sera siamo conciati in questo modo

after-sabbiatura

Il giorno successivo riprendiamo il lavoro andando ad insistere nei punti rimasti indietro, dopo di che passiamo per circa un’ora aria compressa ad altra pressione su tutto il camion per rimuovere ogni traccia di sabbia.

Per non farci mancare nulla abbiamo anche deciso di costruirci dei cavalletti per sostenere il camion senza ruote. Questo ci facilitera’ (speriamo) la verniciatura del telaio.

chassis-sanded

Fine round sabbiatura

About smontic

Check Also

Impianto fotovoltaico per Camper e VAN: è la soluzione ideale per tutti?

Nessun altro accessorio a bordo di un camper potrà regalarvi così tanta indipendenza… c’è poco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *