Home / Blog / CAMION 4×4 per viaggi Overland: Cerchio da 20 pollici o cerchio da 22,5?

CAMION 4×4 per viaggi Overland: Cerchio da 20 pollici o cerchio da 22,5?

È un argomento che scalda le discussioni davanti al fuoco del campo in questi giorni che ci troviamo in Paraguay con un gruppo di amici Overlanders e quindi abbiamo voluto trascrivere un po’ quanto è emerso tra di noi.

Moglander

Premessa

Il dubbio che ci viene da un po’ di tempo a questa parte è il seguente: viaggiando a lungo termine è meglio adottare un cerchio da 20 pollici come quasi la totalità dei camion 4×4 preparati oppure è meglio pensare ad un cerchio più canonico da 22.5? Tralasciamo per un attimo l’aspetto estetico, dato che a prevalere dovrebbe essere la ragione.

Da molti anni a questa parte il cerchio da 22.5 sta sostituendo in tutto il mondo il cerchio da 20. Questo per via del fatto che le strade non sono più terribili come tanti anni fa. Oltre a questo va detto che oggi vi è anche una maggiore standardizzazione dei prodotti e quindi delle esportazioni.

Il cerchio da 20 pollici è storicamente una misura ampiamente utilizzata in tutto il mondo e il nostro dubbio in questo periodo è se sia più o meno ancora necessario utilizzarlo al giorno d’oggi. Soprattutto il nostro dubbio è questo: quanto è realmente conveniente farlo dato che ormai il cerchio standard per i camion è indiscutibilmente quello con misura da 22,5 pollici?

Al giorno d’oggi il cerchio da 20 pollici rimane popolare per l’uso fuoristrada ed è quello di serie montato sui camion militari 4×4. Il 22,5 pollici ha guadagnato invece enorme popolarità su strada ed è diventato ormai lo standard in molti paesi.

Questo articolo mette a confronto le due dimensioni dei cerchi analizzando i pro e i contro nell’utilizzo in un contesto di nostro interesse, ovvero quello dei veicoli Overland (attenzione, abbiamo detto Overland, non competizioni o vacanze in fuoristrada).

Storia

C’è stato un momento della storia in cui i cerchi da 20 pollici erano praticamente l’unica scelta per quanto riguarda l’equipaggiamento per camion. Le riparazioni dei pneumatici erano frequentissime a causa delle scarse condizioni della strada e la reale differenza tra on-road / off-road non era poi in effetti così chiara dato che le strade erano messe male. E’ chiaro che molti anni fa i primi viaggiatori che si sono messi in marci con il loro camion abbiano pensato a questo tipo di pneumatici per il loro veicolo.

Ancora oggi in certi paesi del mondo i cerchi da 20 pollici sono ampiamente diffusi, tra questi ad esempio l’India, seppur anche questo paese si stia lentamente adeguando alla nuova misura.

Quindi?

Oggi la qualità degli pneumatici è aumentata in modo significativo, le reti di distribuzione pneumatici si sono ampliate e le officine sono meglio equipaggiate un po’ ovunque. Quindi, in pratica, perché ancora oggi utilizziamo il cerchio da 20 pollici su tanti camion 4×4 preparati per il viaggio?

Principalmente le motivazioni sono le seguenti: Destinazione, Carico, impronta e consumo di carburante

Senza dubbio, quando si esplorano prevalentemente regioni remote guidando quasi esclusivamente su terreni difficili, i cerchi da 20 pollici sono forse ancora la scelta migliore. Questo per via del fatto che la destinazione d’uso detta in modo significativo la scelta finale.

Il cerchio da 20 pollici in combinazione con un popolare pneumatico da fuoristrada da 14 pollici ha altri vantaggi. In primo luogo, il suo raggio elevato fa ridurre il consumo di carburante dato che riduce i giri del motore. Secondo, quando sgonfiato crea l’impronta più lunga possibile per la guida sulla sabbia.

Ciononostante, il bilanciamento si sta spostando: la distribuzione del cerchio e del pneumatico da 22,5 pollici si sta diffondendo a livello globale. Quindi, a parte la destinazione e la possibilità di ridurre il consumo di carburante, quali sono i pro ei contro di guidare 20 cerchi da 22,5 pollici?

Sheep and goats being herded over the Zojila Pass as a traffic jam idles trucks because of a landslide; Kashmir, Jammu and Kashmir State; India.

Cerchi da 20 pollici contro 22,5 pollici la guerra aperta

Di seguito un confronto riassuntivo dei dati tecnici tra ruote da 20 e 22,5 pollici.

Michelin XZL MICHELIN XZY
Misura Pneumatico XZL – 14R20 XZY-3 445/64R225
Misura cerchio 10×20 13.00/14.00 R22.5
Peso cerchio Kg 65 55
Peso pneumutatico 145 105
Carico ammissibile Kg 5000 5800
Altezza 1238 1164
Disponibilità reale Europa e Nord America Europa, Americhe, Australia, Medio Oriente Alcuni paesi asiatici, Sud Africa
Costo cerchio €200 130
Costo medio pneumatico €900 700
Costo cinque ruote complete €5.500 €4.150
Peso totale 5 ruote 1050 800

Tra i viaggiatori Overland che si spostano a bordo di un camion sempre più spesso si vede utilizzare un cerchio da 22.5 rispetto ad un cerchio da 20. Questo lo abbiamo riscontrato soprattutto confrontandoci con i viaggiatori di lungo corso. Questo per via del fatto che il cerchio da 22,5 pollici è ormai reperibile in gran parte del mondo, e offra prestazioni miste più che adeguate per l’uso tipico del viaggiatore Overland.

Nella tabella sopra abbiamo confrontato un comune pneumatico da 22,5 pollici della misura più simile a quello maggiormente utilizzato con il cerchio da 20, ovvero il 14.00R20 XZL o Pirelli Pista che sia. Lo pneumatico valutato è l’XZY-3 anche se abbiamo constatato una grande predisposizione dei viaggiatori Overland ad utilizzare pneumatici Khumo della stessa misura.

Il pneumatico XZL ha fuori di dubbio un profilo aggressivo più adatto ai terreni fangosi, mentre l’XZY-3 ha un profilo più liscio che è di fatto un vantaggio su asfalto e sabbia.

In breve, le differenze chiave tra il set di pneumatici da 20 e 22,5 pollici

  1. Peso – Portando a spasso 6 ruote complete (considerando due ruote di scorta) si risparmiano circa 300 Kg.
  2. Costo – Nel costo complessivo di 6 penumatici si risparmiano circa 1200 Euro utilizzando cerchio da 22.5.
  3. Utilizzo – In un viaggio Overland il rapporto tra asfalto e fuoristrada prevale nettamente per il primo, in questo caso la ruota da 22.5 offre innumerevoli vantaggi di durata, stabilità e silenziosità di marcia.
  4. Reperibilità – Gli pneumatici da R22.5 sono maggiormente disponibili nella maggior parte dei marcati.
  5. La ruota con cerchio da 20 è circa 7 cm più alta, questo aumenta la circonferenza e quindi riduce il numero di giri del motore.
  6. Durata della gomma – Uno pneumatico XZL usato per un viaggio Overland ha una durata media che varia tra i 50.000 e i 70.000 km. Una gomma coma la XZY-3 ha una durata media tra gli 80.000 e i 100.000 Km.
  7. Il carico ammissibile sulla XZY.3 è di 900 Kg superiore rispetto a quello della XZL.

Conclusioni:

Sappiamo benissimo che la scelta a questo punto non è per niente facilitata. Il cerchio da 20 offre il vantaggio principale di essere perfetto per l’utilizzo prevalente on off-road, e vi è anche da dire che lo pneumatico XZL ha una robustezza della spalla decisamente superiore a quella del suo rivale XZY-3. Quindi posiamo concludere che avendo intenzione di usare il camion sporadicamente per le vacanze in percorsi off-road la scelta è quasi obbligata. Viceversa viaggiando a lungo termine tra vari paesi e prevedendo un viaggio a 360 gradi allora il cerchio da 22.5 sembra essere la scelta migliore.

About smontic

Check Also

Impianto fotovoltaico per Camper e VAN: è la soluzione ideale per tutti?

Nessun altro accessorio a bordo di un camper potrà regalarvi così tanta indipendenza… c’è poco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *